mercoledì 24 dicembre 2008

Ciudadano Villanueva

video

Salva(dor) è giornalista e l'anno scorso ha scritto un libro su un caso di palese ingiustizia nel confronti di uno spagnolo in Bolivia. In seguito alla pubblicazione e allo scandalo che ne è seguito è stato rilasciato. Ecco il video di presentazione.

Il doblò e alcuni ricordi


Stamattina il Doblò ha avuto qualche brutto colpo di tosse prima di mettersi in moto, un affanno da freddo, e poi la cinghia di trasmissione si è prodotta in un simpatico rumorio, come un cicaleccio, che però persiste anche dopo che il motore è ben caldo.
Sembra che il motore da trattore del mio autoveicolo si dia ad un gorgheggio festaiolo, anzi sembra che nel motore ci siano degli uccellini festosi.
Se dico queste cose al telefono al mio meccanico di fiducia ( di fiducia, sì, ha cambiato quasi ogni pezzo del mio automezzo che, nonostante anagraficamente abbia 8 anni, in realtà è qusi nuovo) non so se potrà capire fino in fondo l'angoscia che potrebbe prendermi al pensiero di cambiare qualche altro pezzo.
Nella foto il Doblò il giorno di prima del matrimonio di Veronica. In primo piano Franca ed Emanuela che allestivano i tavoli sotto il tendone che abbiamo montato dietro casa.
Che festa, e quanto lavoro in quei giorni, e quanta gente ha dato una mano, bei ricordi!

giovedì 18 dicembre 2008

che stanchezza!


...che stanchezza!

Nastri, scatole, paglia per riempire...ed abbina i colori.. e ricorda che il destinatario della confezione è diabetico e non può bere alcolici.. "e allora cosa ci mettiamo qui dentro?"... e le consegne, domattina via di corsa a Villach, dov'è la Gerbergasse, in centro, speriamo di trovare un parcheggio, ci sono sei scatoloni da portare in un ufficio al primo piano, al limite li scarico sul marciapiede e vado a parcheggiare da un'altra parte, e poi pomeriggio di corsa a Udine a cercare le scatole bordeaux, che le ho finite tutte, ne compro sempre troppo poche... però che bella l'adrenalina dell' operatività, meglio così che la noia delle grigie giornate di ottobre, lunghe lunghe e col buio che piomba alle 4 e poi ancora tre ore di noia, aspettando che arrivi l'ora di salire a casa.

Oggi ho preparato una confezione per la signora Gobessi, la maestra di ricamo, gliela regalano le sue corsiste, un cestone tutte insieme: cose particolari, la signora è un'intenditrice, cose curiose e poi anche la famosa "Crema per le mani con la c'era d'api e l'aloe", del mio amico Garibaldi, lei si che ne ha bisogno, deve avere le mani sempre morbide per lavorare bene. Il cesto è venuto proprio bene, delicato, con quei colori satinati tra il lilla, il rosa e il violetto, con uan punta di arancio. A Natale mi regalano la macchina fotografica digitale, poi finalmente riuscirò a immortalare queste cose, che a volte mi vengono proprio bene. Che stanchezza, ho fatto un paio di fatture e le ho spedite via mail e adesso mi fiondo a letto, sto leggendo l'ultimo libro di Messori e ogni sera non vedo l'ora di potermi distendere ed andare avanti, le pagine non sono scorrevolissime, ma ogni frase è carica di significato ed è profonda, è interessante. Vado avanti piano, non è uno di quei libri da divorare, va decantato e masticato, ma ne vale veramente la pena.
Giuditta mi ha aiutato per buona parte del pomeriggio, abbiamo preparato quasi 100 confezioni e in due si va veloci e ci si raccontano un sacco di cose. Maria studia, lei ha i suoi ritmi e questa settimana ha un compito in classe ogni giorno, non può perdere tempo.
Dai, che da lunedì saranno tutti a casa e mercoledì arrivano Veronica e Salva. Atterrano a Bergamo ed affitano un'auto, saranno qui la vigilia giusto per la cena.

Quella in alto è la foto della prima volta che Salva è salito al Lussari con la neve: è imbacuccato come al polo Nord, e per lui lo era veramente. Che buffo!

giovedì 11 dicembre 2008

biscotti

.... davvero c'è da cominciare a preoccuparsi: la neve che continua a scendere è pesante, spezza i rami degli alberi che cadono sulle linee elettriche, mezzo paese è senza energia elettrica e domani le scuole rimarranno chiuse per ordine del sindaco. La protezione civile è partita con delle squadre da Palmanova per aiutare l'enel nel riattivare le linee, le strade solo larghe due metri perchè è caduta talmente tanta neve che non riescono a buttarla in disparte. Sono andata a piedi in posta ( le bollette si pagano ugualmente e anche le ricevute bancarie) e si cammina fra due bianchi muri alti più di me, se incroci due automobili contemporaneamente non sai dove buttarti...
Ho chiuso l'azienda ( nessuno si muoverà oggi) e mi sono rifugiata in casa a fare biscotti con i bambini. Tutto sommato è stato un pomeriggio sereno: non ci siamo scottati, non abbiamo buttato via troppi ingredienti, solo le meringhe non sono montate, ma a me succede una volta su due. E ora vado a spalare un po' di neve dal Doblò, altrimenti sparisce di nuovo e domattina chi lo trova?

mercoledì 10 dicembre 2008

Grazie


  1. Grazie a Francesca per averci segnalato in un post sul suo sito http://www.fuxtuttofattoamano.blogspot.com/, e soprattutto ad Ennio, al Signor Domini, a Mitja e a Giordano, a Sabrina ( che ha portato il brulè), a Giuditta e Maria, a Franco, Giusi ( che ha portato la stufa) e Stefano per aver dedicato il loro fine settimana a Sci&SportdiSecondaMano.

    E' andata bene, siamo tutti stanchi, una sera di queste ci sarà la "mitica cena riscaldante": è invitato anche chi quest'anno non è potuto esserci....e anche chi vorrà aiutare nei prossimi anni. Postate su benvenuta@dawit.it la vostra prenotazione, la data la decidiamo in base alle esigenze di tutti, potrebbe essere un martedì.

    A chi fosse interessato ad avere una tuta da sci della squadra (azzurro, giacca e pantalone taglia 42, bellissima) la trova dal signor D'Agostina ( è sull'elenco telefonico) o postando qui , il numero di cell. ce l'ho anch'io.

Allarme neve

Sul sito delle previsioni del tempo di orf.at http://wetter.orf.at/kae/main?tmp=19654 stamattina è apparso il comunicato che riporto qui sotto

! Schneewarnung

Das ist eine Schneewarnung für Kärnten: Ein Tief über dem westlichen Mittelmeer führt in den nächsten Tagen sehr feuchte Luft in den Alpenraum. Die Luft in den Tälern bleibt kalt, darüber schiebt sich warme Luft. Damit wird es von heute Nachmittag bis Freitagvormittag häufig und kräftig schneien, teilweise bis in die Täler. Neuschneemengen von über einem Meter sind auf den Bergen in Oberkärnten, aber auch in den Karawanken zu erwarten. In den höher gelegenen Tälern (etwa im Lesachtal) teilweise mehr als ein halber Meter Neuschnee bis Freitagvormittag. [mehr]


E' la prima volta che vedo una cosa così allarmante, con il punto esclamativo davanti, poi!
Consigliano a tutti di stare a casa da oggi pomeriggio a venerdì notte.
Soltanto che oggi pomeriggio dobbiamo accompagnare Giuditta al conservatorio a Klagenfurt per il concerto di Natale. Ci sarà da divertirsi sull'autostrada, lei suonerà alle 18.00 quindi il ritorno sarà un'avventura!
In fin dei conti queste situazioni di emergenza riescono ancora ad incuriosirmi, l'adrenalina dell'incoscienza è ancora più alta della paura, per fortuna. E poi sarà l'occasione per fare una gita assieme noi quattro e per compare gli ingredienti per fare i biscotti ed anche delle formine nuove.

venerdì 5 dicembre 2008

http://www.krampus.it/I_krampus/Home.html


Le informazioni sui krampus si trovano qui http://www.krampus.it/I_krampus/Home.html.
E' una tradizione con non mi coinvolge molto, non condivido il carattere aggressivo che a volte la connota: la figura del Santo sparisce inghiottita da musiche assordanti ed effetti luci da discoteca. Eè diventato evidentemente un evento turistico, sicuramente di grande richiamo.
Da noi in paese la tradizione è rimasta quella di quando eravamo piccoli: sembra sottotono, in realtà è più vicina al mondo dei bambini, che ne sono i veri protagonisti.
Maria darà una mano all'interno del gruppo dei più grandi, si tratterà di dare ad ogni bambino il suo regalo (che è stato consegnato dai genitori) e dovrà fornire a S.Nicolo qualche informazione su ognuno di loro, in modo che per ciascuno ci sia un giusto rimprovero o un meritato riconoscimento. Mi inorgoglisce il fatto che si senta coinvolta e che faccia tutto questo nonostante sia impegnata dallo studio che la assorbe completamente. Parte ogni mattina col bus dell 6.45 e va fino a Gemona al Liceo, ritorna a casa alle 14.45, suona il flauto e la grancassa nella banda, canta nel coro parrocchiale.. e poi dice di essere "una selvatica che vuole stare sulle sue".

e nevica ancora


Ho i muscoli delle braccia già così allenati che con un pugno potrei atterrare anche un grosso maestro di sci. Maneggio la pala da neve come stessi mescolando il sugo per la pastasciutta, con la stessa destrezza e noncuranza.
Come inverno non è male, altri 40 cm oggi e stanotte nevicherà ancora....
Il mio Doblò è completamente sepolto nel bianco,si vede solo un pò di arancione in un angolino, devo andare a togliere un po' di neve, sennò stasera lo spazzaneve lo spingerà giù nel fiume senza neanche accorgersi del fatto.
Sono le quattro ed è quasi buio, oggi è la serata dei krampus e qui non si parla d'altro. Quest'anno Maria andrà ad aiutare a consegnare i regali ai bambini, sono contenta si sia offerta volontaria a collaborare in quest'occasione, sta proprio diventando "grande".